Escursioni Invernali
2008 / 2009

a cura di
Sergio Millemaci

Tutte le foto contenute nel sito sono di proprietÓ dei rispettivi autori, pertanto Ŕ vietato copiare o riprodurre il materiale senza previo consenso degli stessi.

21 dicembre 2008
Giro della Maielletta

Anello di Fonte Tettone – Block Haus

Prime uscite sulle montagne di casa, tanto per riprendere dimestichezza con le attrezzature invernali. Sci e racchette da neve sono stati collaudati in una splendida giornata di sole che permetteva di spaziare lontano con lo sguardo. Giornata perfetta.

Foto Sergio Millemaci



4 gennaio 2009
7^ EDIZIONE DEL PRESEPE VIVENTE NELLA GROTTA DELLA VALIANARA
Abbinata ad un’Escursione in Ambiente Innevato sul Gran Sasso d’Italia

Rinnovata emozionante rievocazione della Natività con la settima edizione del Presepe Vivente nella grotta della Valianara a 1600 m di quota. Unica nel suo genere, questa bella iniziativa, a cura della Sezione CAI di Guardiagrele - GR Abruzzo (www.caiguardiagrele.it -  www.caiabruzzo.it), prevede un’Escursione in Ambiente Innevato di circa 7 Km, con sci da fondo escursionismo e racchette da neve, per raggiungere il luogo convenuto per la rappresentazione.
Ci troviamo sulla Piana di Campo Imperatore, alle pendici delle maestose e scintillanti cime della catena montuosa del Gran Sasso d’Italia. Al termine dell’escursione i partecipanti si trovano in una radura, al cospetto di una bella grotta, sempre adornata di stalattiti di ghiaccio, che fa da sfondo naturale alla rappresentazione.
Manifestazione molto sentita, cresciuta anno per anno, riceve il patrocinio del Comune di Castel del Monte (AQ) ed è inserita nel programma “Parco d’Inverno” del Parco Nazionale Gran Sasso e Monti della Laga. Quest’anno hanno partecipato 380 escursionisti in rappresentanza delle Sezioni CAI di Ancona, Antrodoco, Arsita, Avezzano, Castelli, Chivasso, Chieti, Guardiagrele, L’Aquila, Lanciano, Pescara, Rieti, Roma, Sulmona, Teramo, Terni, Treviglio e del Gruppo Scout di Guardiagrele. Grazie all’ospitalità dell’Amministrazione Comunale la giornata si è conclusa con un piacevole convivio nel Palazzetto dello Sport di Castel del Monte con la degustazione di prodotti tipici locali.
Sergio Millemaci

(foto Luciano Torrieri)




11 gennaio 2008
Piana delle Cinque Miglia
Montagna Spaccata – Bocche di Chiarano

Dopo l’impegno del Presepe Vivente, una piacevole e spensierata escursione alle Bocche di Chiarano. Ancora con ciaspole e sci fondo escursionismo: il gruppo con le racchette ai piedi, ad un certo punto, ha incontrato difficoltà per la neve alta che si attaccava formando pesanti zolle, mentre il gruppo con gli sci ben “sciolinati” ai piedi ha rischiato la multa con l’autovelox!
Hanno partecipato 11 soci

Foto Sergio Millemaci




18 gennaio 2009

Parco Nazionale d'Abruzzo L. M.

"Anello della Cicerana"

Rif. Passo del Diavolo (1400 m), Falde M. Turchio, Loc. Le Prate (1520 m),
Altopiano della Cicerana (1600 m), Pendici del M. Marcolano (1700 m),
Stazzo (1700 m), Rif. Passo del Diavolo (1400 m)

Lunga e appagante escursione nel cuore del più antico Parco Nazionale d’Italia. In collaborazione tra le Sezioni CAI di Guardiagrele e Lanciano, anche in questa uscita buon accordo tra i “ciaspolatori” e gli “sciatori”. Ottima la scelta del percorso con una lunga e leggera salita che dal Passo del Diavolo, nei pressi di Gioia Vecchio, raggiunge l’altopiano della Cicerana fino al Rifugio e la Fonte Le Prata, tra il Monte Turchio e il Monte Marcolano.
Hanno partecipato 27 escursionisti

Foto Sergio Millemaci


31 gennaio 2009

PARCO NAZIONALE D’ABRUZZO L. M.

Macchia Palombo (1500 m), Macchiarvana (1450 m), Campo Rotondo (1350 m), pendici del Monte Tranquillo (1500 m)

In previsione del tempo atmosferico “non favorevole” per la domenica, abbiamo anticipato l’escursione a sabato. Ottima scelta, anche se in diversi amici non hanno potuto aderire causa impegni lavorativi.
Inizialmente utilizzando le piste battute di Macchiarvana … abbiamo “scaldato” i muscoli, ma non è questa l’attività a non più gradita e quindi subito alla ricerca di neve “fresca” da solcare siamo arrivati fino alle pendici del Monte Tranquillo.
Hanno partecipato 10 escursionisti

Foto Sergio Millemaci


8 febbraio 2009

GRAN SASSO D’ITALIA

Piana di Campo Imperatore (da S. Stefano di Sessanio)
Piano di Racollo – Pendici del Monte Prena

Tempo incerto al mattino, con vento e banchi di nebbia in rapido dissolvimento. Le più alte vette stentavano a farsi spazio per essere ammirate. Nel prosieguo dell’escursione il sole, facendosi largo tra le nuvole, ha decisamente cambiato l’aspetto “grigio” colorando di bianco e azzurro tutto il paesaggio attorno a noi.
Hanno partecipato 17 escursionisti

Foto Sergio Millemaci


22 febbraio 2009

MAIELLA

Bocca di Valle (640 m), Piana delle Mele (930 m), Valle delle Monache (1100 m)

Escursione fuori programma, nata con un giro di telefonate all’ultimo minuto!
Fatto sta che l’abbondante presenza di neve a bassa quota, alle porte di casa, ci ha stimolato ad uscire. Bene abbiamo fatto perché il tempo, a dispetto di previsioni non troppo favorevoli, ci ha “accompagnato” fino al nostro rientro con clima gradevole e neve ottima.
Hanno partecipato 8 soci

Foto Sergio Millemaci


1 marzo 2009

MAIELLA  "GRUPPO DEL SECINE"

A/R Gamberale - Val di Terra (1512 m), Bosco Montagna (1613 m),
Falde di Serra Tre Monti, Polledrara (1718 m), Monte Secine (1883m),

Escursione sempre bella e ricca di emozioni. Percorso perfettamente adatto sia allo sci di fondo escursionismo che alle racchette da neve. Questo piccolo gruppo montuoso racchiude in se peculiarità naturali e paesaggistiche fuori dal comune ed è, d’inverno, sempre abbondantemente innevato.
Tempo molto variabile fin dal mattino, pochi raggi di timido sole alternati a nuvole sempre più dense, fino ad arrivare alla vetta del Secine con un forte e freddissimo vento che di li a poco ha trasportato una bufera di neve che ha accompagnato il nostro ritorno.
Hanno partecipato 12 soci

Foto Sergio Millemaci


Tutte le foto contenute nel sito sono di proprietÓ dei rispettivi autori, pertanto Ŕ vietato copiare o riprodurre il materiale senza previo consenso degli stessi.

Torna alla pagina precedente - Torna alla pagina principale